La storia

Il Liceo Maior nasce da un incontro:
di famiglie e professionisti, che hanno posto a confronto un bisogno ed un’idea imprenditoriale,
di persone ed esperienze diverse, che sono riuscite a trasformare una criticità in un grande progetto.

Nell’ultimo anno i due storici Licei paritari di Pescara hanno deciso di interrompere il servizio, dopo aver contribuito a formare per decenni le giovani generazioni pescaresi nel solco dei valori della tradizione cattolica.

Tante famiglie, convinte della scelta di qualità e di libertà che avevano fatto per i propri figli, si sono trovate nella necessità di dover cercare un percorso alternativo.
La loro ricerca li ha fatti incontrare con Federica Chiavaroli, imprenditrice nel settore dell’istruzione e della formazione da oltre vent’anni.

È nato un gruppo di lavoro, persone provenienti da esperienze diverse e con professionalità variegate hanno iniziato a pensare ad una nuova scuola, nella convinzione che Pescara meriti un luogo speciale per la formazione e la crescita dei giovani.

Con il passare dei giorni il gruppo di persone si è allargato e ha preso forma un Comitato Tecnico Scientifico composto da genitori, professori universitari, dirigenti della Pubblica Amministrazione, imprenditori, consulenti, professionisti dello sport, esperti e manager del mondo dell’istruzione e della formazione: dalla loro energia e determinazione è nata l’idea di dare vita a qualcosa di nuovo, una scuola dell’eccellenza, capace di coniugare i valori della tradizione cattolica con l’esperienza organizzativa della scuola laica.

Una scuola nuova, che non c’era, che è di più della somma di esperienze diverse: una scuola che è MAIOR!

Il progetto

Il progetto del Liceo Maior è un progetto unico, un’idea innovativa di scuola che mette al centro l’allievo e la sua crescita come persona e che, raccogliendo anche le nuove sfide imposte dall’emergenza sanitaria durante la quale l’idea ha preso vita e forma, accoglie gli studenti in un ambiente innovativo, stimolante, bello, moderno e sicuro.

Gli allievi del Liceo Maior possono scegliere tra 4 indirizzi di studio Liceo Classico, Liceo Scientifico, Liceo delle Scienze Umane e Liceo delle Scienze Umane (opzione Economico Sociale) Sportivo, e possono personalizzare una quota del loro percorso scegliendo, nell’ambito di una serie di insegnamenti integrativi, quelli in linea con le proprie inclinazioni e le proprie passioni.

Gli orari del Liceo Maior tengono conto delle esigenze e dei tempi dei ragazzi e quindi, in linea con le nuove disposizioni per il contenimento dell’emergenza sanitaria, le lezioni hanno inizio ad un orario più consono alle abitudini tipiche delle nuove generazioni: tutti in classe alle 9.

L’attività didattica viene dedicata, nelle ore centrali della mattina agli insegnamenti che compongono la quota obbligatoria, mentre l’allievo può scegliere in quale momento della giornata frequentare la quota di personalizzazione dedicata agli insegnamenti integrativi.

L’eccellenza che il Liceo Maior vuole raggiungere passa attraverso dieci declinazioni:

  1. Formazione e Continuità dei docenti: ogni anno sarà dedicato ampio spazio alla formazione e all’aggiornamento dei docenti del Liceo Maior che avranno incarichi pluriennali in modo da consentire la continuità didattica e la stabilizzazione dell’offerta formativa.
  2. Inclusione, cioè eccellenza per tutti: grazie alla collaborazione con le più importanti realtà nazionali che si occupano di disturbi dell’apprendimento, i nostri docenti saranno formati sui temi specifici affinché possano essere in grado di garantire a tutti gli studenti la possibilità di apprendere, anche a coloro che hanno bisogni educativi speciali, valorizzando le esigenze del singolo.
  3. Innovazione e Tecnologia: il Liceo Maior sarà dotato dei migliori strumenti tecnologici a supporto dell’attività didattica dei docenti.
  4. Regole condivise e rispettate: particolare attenzione sarà dedicata alla condivisione delle regole, affinchè vengano interiorizzate dagli allievi e rispettate con naturalezza.
  5. Sostenibilità: il Liceo Maior sarà una scuola sostenibile negli arredi, nel materiale di consumo, soprattutto nell’attenzione alla sensibilizzazione delle nuove generazioni.
  6. Sicurezza in classi poco numerose: le classi del Liceo Maior saranno poco numerose, non solo per rispettare le norme dettate dall’attuale emergenza sanitaria, ma anche in particolare perché possa essere dedicata ad ogni allievo un’attenzione personalizzata.
  7. Rete: il Liceo Maior farà parte di una grande rete di soggetti che sosterranno l’azione educativa. Confindustria, l’Università, il Coni per citare i più importanti.
  8. Orgoglio dell’appartenenza ad una comunità: gli studenti del Liceo Maior si sentiranno parte di un importante progetto e di una grande comunità e ne saranno orgogliosi.
  9. Internazionalità: l’Inglese sarà potenziato, sia aumentando la quota oraria disciplinare per tutti gli indirizzi, sia attraverso l’intervento in aula di docenti madrelingua che affiancheranno gli insegnanti responsabili delle singole discipline per affrontare congiuntamente alcuni argomenti direttamente in inglese. Il Liceo Maior, inoltre, collaborerà con istituzioni internazionali per la promozione di scambi culturali e periodi di studio all’estero.
  10. Orientamento alle attitudini: il Liceo Maior vuole essere il luogo in cui i giovani possono incontrare il loro futuro, lavorare sulle proprie attitudini ed aspirazioni, affrontare e definire i propri dubbi, inquadrare le proprie ambizioni ponendo grande attenzione all’orientamento, al rinforzo delle competenze personali e trasversali, al potenziamento delle aree di sviluppo.

La Vision del Liceo Maior

<<I giovani non sono vasi da riempire, ma fiaccole da accendere>>.

È una frase di Plutarco, ma ben identifica la nostra idea di scuola. La scuola come luogo di educazione e non semplice conoscenza. La scuola come luogo di incontro e di confronto. La scuola come palestra nella quale allenare le proprie potenzialità per proiettarsi meglio nel futuro. La scuola aperta al dialogo interculturale, all’integrazione e all’inclusione degli alunni. La scuola che abitua i ragazzi ad utilizzare la tecnologia in modo funzionale e strumentale, a supporto dell’apprendimento. La scuola che garantisce a tutti gli studenti la possibilità di apprendere, anche a coloro che hanno bisogni educativi speciali. La scuola che accompagna i ragazzi nel valorizzare le proprie potenzialità. La scuola che sostiene i ragazzi nel loro sforzo di proiettarsi nel futuro. La scuola che valorizza le ambizioni dei ragazzi, incoraggiandoli a portare avanti lo studio e le loro passioni di vita. La scuola che guarda al futuro grazie ad una profonda conoscenza del passato, che suscita lo stesso entusiasmo nello studio del latino e dell’inglese. La scuola che i ragazzi possono frequentare con il sorriso e con l’orgoglio di appartenere ad una grande squadra. La scuola che vuole essere il luogo ideale nel quale crescerà e si fortificherà la nuova classe dirigente.

La Mission del Liceo Maior

L’obiettivo del Liceo Maior è quello di avere studenti “attratti”, che è il contrario di “distratti”.

Per realizzare il nostro obiettivo,

  • consentiamo ad ogni studente la possibilità di personalizzare il proprio percorso, costruendone uno su misura per sé;
  • offriamo una didattica supportata dal massimo della tecnologia a disposizione, in modo che gli studenti possano “stupirsi” per qualcosa che non conoscevano e non pensare che la scuola sia un luogo obsoleto e fuori dal tempo;
  • dedichiamo tempo ed energie alla formazione del corpo docente, perché siamo convinti che la vera eccellenza provenga da insegnanti preparati, motivati ed appassionati;
  • utilizziamo metodologie innovative, che possano consentire agli allievi di sperimentare un ambiente stimolante e motivante;
  • garantiamo una didattica inclusiva e, grazie alla collaborazione con associazioni e professionisti preparati, i nostri docenti sono in grado di valorizzare le esigenze del singolo;
  • favoriamo il lavoro interclasse nelle ore dedicate agli insegnamenti integrativi, permettendo agli studenti di confrontarsi con altri ragazzi diversi da quelli della propria classe, per incrementare capacità logiche e di relazione, per permettere loro di incontrare una varietà di modalità linguistiche e comportamentali e per sostenere il senso di appartenenza alla scuola che è molto di più della somma di diverse classi;
  • collaboriamo con il mondo del lavoro, delle professioni, della cultura per rendere le lezioni più coinvolgenti e per presentare ai giovani il futuro che li aspetta fuori dalla scuola;
  • operiamo con una didattica trasparente che metta in luce tutti i processi di valutazione nella convinzione che la crescita di ciascuno studente passi attraverso un percorso di consapevolezza delle proprie potenzialità e aree di miglioramento.